Novità e Consigli - tips & tricks da Tramontin Arredamenti

Dimensione carattere: +

Quanto consuma un piano a induzione? Conviene davvero?

Quanto consuma un piano a induzione? Conviene davvero?

Il piano a induzione è uno sfizio che molti si vorrebbero togliere. Bello da vedere, facile da pulire, veloce ed efficiente. Ma, ve lo assicuro, non è una scelta che viene fatta a cuor leggero. Quando lo proponiamo ai nostri clienti la prima cosa che viene in mente è: devo cambiare il contratto energetico? La risposta è: quasi sicuramente sì. Ma probabilmente conviene davvero.

 

I consumi del piano a induzione

Partiamo dal presupposto che, in termini generali e di efficienza, una cucina a induzione consuma molto meno rispetto ad una cucina a gas, però il gas costa meno dell’energia elettrica. E soddisfare il fabbisogno di una famiglia e di tutte le sue utenze, includendo una cucina a induzione, con un contratto di poco più di 3 Kw è impossibile. Questo significa necessariamente stipulare un contratto da 4,5 o 6 kW, aumentando anche il prezzo per kw. Su questo non ci si scappa.

Il risvolto della medaglia d'altro canto, come ti sarai reso conto da un po’, la lotta tra i fornitori di energia elettrica però è serrata, quindi valutare tutte le offerte ti farà sicuramente trovare il giusto fornitore e avere il prezzo migliore. Informati bene, on e offline, valutando non solo i prezzi, ma anche le recensioni dei clienti.

In che senso quindi consumiamo meno con una cucina a induzione? La cottura a induzione eroga calore esclusivamente sul fondo della pentola, quasi senza dispersioni (il rendimento supera il 90%), impiegando quindi meno tempo a riscaldare il cibo. Inoltre possiamo ridurre i consumi leggendo attentamente le istruzioni del prodotto e gestendo al meglio i picchi di assorbimento compatibilmente con il resto dei consumi. L’ideale? Sfruttare il piano a induzione grazie ad un impianto fotovoltaico domestico. Il costo in quel caso sarà praticamente azzerato.

Come calcolare i costi del piano a induzione

Carta, penna e calcolatrice pronte? Specifiche del prodotto sottomano? Bene. Allora fai una stima calcolando le ore mensili di utilizzo dell’apparecchio e moltiplicandole per i kW assorbiti. In questo modo otterrai ovviamente i kW totali al mese che dovrai moltiplicare per il prezzo dell’energia elettrica del tuo gestore, o dei gestori che stai valutando. Il prezzo ottenuto sarà il costo in più che comparirà in bolletta. Non resta che compararlo con i consumi del gas, valutando pro e contro, pratici, di efficienza, ma anche ambientali.

Una cucina da Tramontin e un regalo da Franke

Valutare il piano cottura è una delle prime cose che si fanno quando si sta pensando alla cucina nuova. E nella cucina nuova devono esserci i migliori elettrodomestici. Giusto?

Bene, vogliamo facilitarti le cose. Da Tramontin ti offriamo il piano cottura a induzione a 1€ (sì, hai letto bene! Lo so, pare incredibile) e in più ti regaliamo un set di pentole da induzione. Ti piace come idea? L’induzione hai deciso che non fa per te? Fa niente. Noi ti diamo anche il piano a gas sempre a 1€. Senza pentole però. 

Se vuoi saperne di più passa in negozio. Saremo lieti di spiegarti la promozione, di mostrarti le nostre cucine e trovare insieme a te la soluzione giusta per la tua casa e le tue esigenze. Ti aspettiamo!

Ora non mi resta che augurarti uno splendido inizio per il 2018. Noi di Tramotin speriamo, nel nostro piccolo, di averti tenuto compagni in questi mesi e di essere, almeno un po’, parte del tuo quotidiano, o di esserlo in futuro. Soprattutto il nostro desiderio è di creare insieme a te la tua casa e di renderla esattamente come tu la vuoi.

Buon anno dal tutto lo staff di Tramontin!





Non lasciarti sfuggire le nostre promozioni:

01 Banner Bonus 7ott16 01

Autori

Mamma

Ospite non ha ancora inserito la sua biografia

Sofia

Ospite non ha ancora inserito la sua biografia

Nonna

Ospite non ha ancora inserito la sua biografia

Papà

Ospite non ha ancora inserito la sua biografia

Wait a minute, while we are rendering the calendar